12/02/2020

SUCCESSI ESTERNI PER I RAGAZZI DELLA BENEDETTO 1964

Ufficio stampa Benedetto 1964


Va in archivio un altro weekend ricco per le squadre giovanili della Benedetto 1964, che continuano a gonfie vele la propria crescita. Lo dimostra il lavoro giorno dopo giorno in palestra e anche i risultati. Vincono fuori casa l’U15 Eccellenza, in collaborazione con Peperoncino Basket, che resta in testa al campionato, l’U16 e l’U14, mentre è meno fortunato il weekend per gli U18, gli U13 e gli Esordienti. Passiamo in rassegna tutti i risultati di seguito:


U18 Gold – Giornata 15

BENEDETTO 1964 – Basket Budrio : 61-68
(15-20, 12-13, 18-17, 16-18)

Sconfitta amara per gli Under 18 nella sfida casalinga contro Budrio. I biancorossi rimangono sempre in partita, ma non riescono mai a ribaltare il punteggio e nello sprint finale si arrendono per 68-61. I padroni di casa pagano un primo quarto giocato sotto ritmo, soprattutto in difesa. A livello offensivo la squadra fatica a sbloccarsi e gli ospiti conservano un margine di due possessi all’intervallo. I centesi non perdono comunque contatto e iniziano ad ingranare dalla distanza nella terza frazione. Il gap oscilla fra uno e cinque punti, ma Budrio regge l’urto sotto le plance e riparte in vantaggio di cinque punti nell’ultima frazione. I biancorossi iniziano forte e, guidati dalle conclusioni di Basso e da qualche azione difensiva convinta, trovano il pareggio sul 54-54. Per cambiare l’inerzia gli ospiti optano per una zona 1-3-1 che produce qualche tiro forzato, qualche palla recuperata e un parziale di 8-0. Non bastano gli ultimi tentativi di rientro per i padroni di casa che devono cedere il passo. Prossimo impegno a Granarolo in programma martedì 18 febbraio.

Benedetto 1964: Ramponi 9, Bortolotti 5, Santini 6, Barbieri 6, Bisquoli, Salatini 11, Maccagnani E. 4, Meminaj 2, Canila, Basso 18.


U18 CSI
Benedetto 1964 – Libertas S. Felice : 79-74
(Asciore 5, Bortolotti 6, Salatini 15, Giannasi, Maccagnani D. 8, Myrtaj 13, Pozzi 12, Zizza 2, Canila 9, Meminaj, Basso 9, Rigon)

Peperoncino Basket - Benedetto 1964 : 94-93
(Canila 22, Asciore 23, Carletti 9, Myrtaj 5, Boriani 6, Rigon, Guarducci 5, Giannasi 2, Pozzi 7, Maccagnani D. 5)


U16 Gold – Giornata 14

Antal Pallavicini - BENEDETTO 1964 : 52-71
(12-17, 13-23, 16-15, 11-16)

Gli under 16 sbancano la palestra Lercaro per 71-52 e ottengono la decima vittoria della stagione. I biancorossi prendono il largo nel secondo quarto con una buona risposta di squadra ad una prima frazione di rodaggio. Con ampie rotazioni e il contributo di tutti i ragazzi a referto, quasi tutti a segno con un canestro, i ragazzi di Alberto Cilfone e Luca Farioli amministrano il margine nonostante qualche momento di difficoltà da migliorare nelle prossime settimane. Il successo, molto diverso da quello dell’andata per il gioco espresso, attesta i miglioramenti della squadra che sono tangibili e sono dimostrati dai buoni risultati recenti. Il girone di ritorno, però, è ancora lungo e sono in arrivo partite complicate contro pretendenti ai playoff. Martedì 18, alla palestra Giovannina, i biancorossi ospiteranno l’International Imola, poi giovedì 20 renderanno visita alla Pall. 2.015 Forlì.

Benedetto 1964: D’Annunzio 7, Galantini 14, Magli 6, Malpighi 6, Pascucci 5, Preti 9, Sabba 4, Bisquoli 14, Brambilla 4, Mantovani 2, Taddia.


U16 CSI
Vis Rosa - Benedetto 1964 : 15-92
(D’Annunzio, Sabba, Bufalo, Turcan, Fregni, Mantovani, Brambilla, Taddia, D’Alterio, Frabetti)


U15 Eccellenza – Giornata 15
Junior Basket Ravenna - BENEDETTO 1964 : 72-76
(26-24, 15-16, 13-20, 18-16)

Il team Benedetto & Peperoncino Basket sbanca il campo dello Junior Basket Ravenna dopo una partita complicata e tirata fino alla fine. Contro i romagnoli si replica la sfida combattuta dell’andata con le due squadre che si scambiano parziali e controparziali e si giocano la vittoria nel finale punto a punto. Dopo un buon inizio biancorosso, i romagnoli sfruttano una difesa morbida e poco attenta degli ospiti, passano in vantaggio a fine primo quarto e accennano ad una fuga ad inizio secondo quarto. I biancorossi, però, rispondono, violando la difesa avversaria con i canestri di Orsini e Galantini. Si va all’intervallo in sostanziale equilibrio, ma dopo il break sono ancora i ragazzi di coach Brochetto ad imporre il proprio ritmo. La squadra gioca con fiducia e difende con efficacia, concedendo soltanto 13 punti. Il margine aumenta ad inizio ultimo quarto e raggiunge oltre tre possessi, ma i padroni di casa non si arrendono e rientrano prepotentemente in partita con un break favorevole. Nel finale si scatena la lotta punto a punto con i romagnoli che con una bomba arrivano ad un punto di distanza, ma gli ultimi liberi realizzati con freddezza dai biancorossi chiudono il discorso. Il team Benedetto & Peperoncino allunga in vetta al girone a seguito della vittoria di San Lazzaro su Ferrara e dopo un weekend di pausa giocherà due sfide nella settimana successiva in casa, contro Fidenza (il 18 febbraio a Mascarino, recupero della partita d’andata) e Pontevecchio (il 22 febbraio a Cento, alle ore 17:30).

Benedetto 1964: Galantini 21, Di Rienzo, Miceli, Accardi 3, Negrini 2, Ramponi 11, Balletti 3, Orsini 14, Pascucci 12, Tundo, Jebali 10, Fabbris.


U14 Elite – Giornata 13
CMO Ozzano - BENEDETTO 1964 : 71-75 dts
(17-22, 15-13, 13-13, 20-17, 6-10)

La prima fase degli under 14 si conclude nel modo più sofferto possibile. A Ozzano, la squadra biancorossa gioca una partita ad intermittenza, rischia più volte di capitolare, ma con un rientro nel finale e un tempo supplementare giocato con più lucidità e determinazione si aggiudica l’incontro per 75-71 dopo un overtime. I biancorossi iniziano bene, accumulando subito 10 punti di margine, ma i padroni di casa si confermano una squadra cresciuta e motivata nella sua ricerca della prima vittoria stagionale. Nei quarti intermedi, Ozzano trova con più facilità il canestro e le percentuali dei biancorossi si abbassano. La rimonta dei locali si concretizza in un inizio d’ultimo quarto traumatico, suggellato dal massimo vantaggio di 7 punti per i padroni di casa. Dal momento di massima difficoltà, i biancorossi sfoderano gli artigli in difesa e limitano le scorribande avversarie. In attacco fioccano i tiri sbagliati da sotto, ma con qualche libero segnato e la bomba nell’ultimo minuto di Mirani la partita si riequilibra. La sfida va al supplementare e i biancorossi, costretti ad inseguire nelle prime battute, mostrano coraggio e determinazione e stringono i denti in difesa fino alla sirena finale. Con sei vittorie e altrettante sconfitte la squadra allenata da Alberto Cilfone e Giampaolo Balboni accede alla fase playoff con fiducia, ma consapevole che ci vorranno prestazioni di ben altro spessore e intensità per essere competitivi contro le migliori realtà della regione. La fase playoff “Super Elite” inizia nel weekend del 22-23 febbraio con un girone a 4 squadre che comprende i nostri ragazzi, la prima del girone B (BSL San Lazzaro), la seconda del girone A (Stars Basket) e la terza del girone D (Basket Riccione).

Benedetto 1964: Niri, Degli Esposti, Diaco 4, Salvietti 15, Raggi 5, Lanzoni 11, Tataranni 2, Mirani 21, Damiano 10, Govoni 5, Golinelli 2, Menini.


U14 CSI
Granarolo Basket Village - BENEDETTO 1964 : 66-113
(Diaco, Menini, Golinelli, Niri, Fulco, Gilli, Damiano, Govoni, Tataranni, Degli Esposti)


U13 Elite – Giornata 14
Basket Jolly - BENEDETTO 1964 : 90-43
(23-18, 22-12, 22-7, 23-6)

Gli under 13 cedono in casa del Basket Jolly, seconda forza del girone. I biancorossi guidati da Andrea Codato rimangono in partita con un primo quarto positivo grazie a buone soluzioni offensive. L’alto ritmo dei reggiani, però, si mantiene nell’arco di tutta la partita e gli ospiti faticano a replicare la prestazione offensiva nel secondo quarto. Dopo l’intervallo, i padroni di casa ripartono più determinati e tonici e fuggono in maniera definitiva. Per i biancorossi è una sconfitta che deve servire come esperienza, da cui trarre insegnamenti e motivazione per crescere e tornare ancora più carichi nelle prossime partite. Il campionato riprende fra due domeniche, 23 febbraio, in casa contro la Pallacanestro Reggiana.

Benedetto 1964: Brambilla 2, Salvietti 17, Lanzoni 10, Manferdini 10, Biondi, Branca, Lo Caso, Ferrari 4, Tartaglione, Mantovani.


Trofeo Esordienti
4 Torri Ferrara - BENEDETTO 1964 62-32 (14-5, 16-3, 18-14, 14-10)

Benedetto 1964: D’Annunzio, Cassanelli, Tondelli, Fabbri, Erdas, Franchini, Ferrari, Acquisto, Fornasari, Brambilla, Palazzi.

Scuola Basket Ferrara – BENEDETTO 1964 : 46-32
(9-9, 7-9, 13-6, 17-6)

Benedetto 1964: D’Annunzio, Cassanelli, Erdas, Ferrari, Fabbri, Acquisto, Franchini, Palazzi, Fornasari, Tondelli.


Trofeo Aquilotti
Basket Estense - BENEDETTO 1964 Bianchi : 6-18
(2-8, 6-8, 6-12, 0-12, 2-15, 6-10)

Benedetto 1964: Corriero, Vignoli, Damiano, Acquisto, Pritoni, Castelvetri, Cremonini, Giannico, Forni.